Con la laurea è possibile accedere ai master di I livello.
Con la laurea magistrale è possibile accedere ai master di II livello


Ingegneria forense

  • Livello: 2
  • Struttura responsabile: Dipartimento di Strutture per l'Ingegneria e l'Architettura
  • Coordinatore: Prof. Rosario Aniello ROMANO
  • N° posti: Numero massimo: 25 - Numero minimo: 10
  • Sito web: www.ingegneriaforense.unina.it
  • Costo: € 3.000,00 (2 rate)
  • Durata: Anni: 1 / Ore: 1500
  • Crediti formativi: 60
  • Requisiti per l'ammissione: vedi regolamento
  • Sede del corso:

    Le attività del Corso si svolgeranno presso le strutture del Dipartimento di Strutture per l'Ingegneria e l'Architettura.

  • Anno d'istituzione: 2008/2009
  • Note:

    A.A.2019/20

Obiettivi formativi

Il Corso di Master universitario di II livello in Ingegneria Forense si propone l'obiettivo di formare professionisti altamente qualificati per l'esercizio dell'attività di Ingegnere Forense, da svolgere nell'ambito della consulenza per l'Autorità Giudiziaria o per soggetti pubblici e privati.

Modalità didattica

Per informazioni dettagliate si consiglia la lettura del regolamento

Svolgimento attività formative e verifiche

  • Prove periodiche: sono previste prove di verifica alla fine di ogni periodo didattico e per ciascun insegnamento (di cui bisogna garantire almeno l'80% di presenza)..
  • Prova finale: al termine del Master è previsto lo svolgimento di una tesi finale, il cui argomento sarà assegnato dal Consiglio Scientifico e la cui discussione avverrà entro l'anno accademico

Presenza e impegno orario

Percentuale minima di frequenza richiesta: 80%