Economia e Commercio

  • Classe di Laurea: LM-56 Scienze dell'economia
  • Tipo di corso: Specialistico/Magistrale
  • Area didattica: Economia
  • Scuola: Scuola delle Scienze Umane e Sociali
  • Dipartimento: Dipartimento di Scienze Economiche e Statistiche
  • Durata: 2 anni
  • Accesso al Corso: Laurea di 1° livello
  • Coordinatore: Prof. Antonio Acconcia
  • Sito Web: www.dises.unina.it
  • Ufficio Segreteria Studenti: Segreteria Studenti Area didattica Economia
  • Sportello di Orientamento:
    • Sede: Via Cintia, 26 - Edificio Centri Comuni - Complesso Universitario Monte S.Angelo
    • Telefono: 081-676660
    • Fax: 081-675123
    • e-mail: orienta.dises@unina.it
    • Referente: prof. Marco Gherghi
  • Obiettivi specifici:

    Il corso di laurea magistrale in Economia e Commercio approfondisce e rafforza le conoscenze e le competenze acquisite nella laurea triennale, di cui costituisce il naturale sbocco. Migliora la capacità di comprensione delle tematiche economiche connesse alle diverse unità decisionali di carattere economico sia pubblico che privato e quindi amplia la possibilità di affrontare tematiche nuove nei contesti interdisciplinari propri dell'agire di tali unità. Il corso di laurea magistrale in Economia e Commercio intende fornire le competenze necessarie sia a svolgere attività di economista professionale nel campo della ricerca (pubblica e privata) sia a ricoprire posizioni lavorative qualificate in organizzazioni (pubbliche e private anche internazionali) nelle quali sia richiesta la capacità di analizzare, anche con tecniche quantitative, interpretare e prevedere gli andamenti economici e finanziari; comprendere gli effetti di breve e di lungo periodo delle politiche pubbliche sulle aziende e i sistemi economici; analizzare il funzionamento e la regolazione dei mercati reali e finanziari. Il corso si articola in un curriculum istituzionale in italiano ed in un curriculum in lingua inglese. Il curriculum istituzionale al primo anno richiede approfondimenti di teoria economica e insegnamenti avanzati in metodi quantitativi per l'acquisizione di strumenti necessari alle attività di previsione economica e di analisi economico-finanziaria, avvalendosi dell'apporto di discipline economico-aziendali e giuridiche. Al secondo anno il corso approfondisce temi di carattere economico e statistico. Per meglio rispondere alle esigenze formative individuali, al secondo anno si offre agli studenti la possibilità di modulare la loro preparazione in base a due percorsi consigliati. Il primo, prevalentemente economico e analitico-finanziario, si articola su discipline di carattere specialistico negli ambiti dell'economia internazionale, dell'economia del lavoro, dell'economia dello sviluppo. Tale profilo tende a formare esperti economici di supporto ad imprese pubbliche e private nei processi decisionali di vertice. Il secondo percorso, prevalentemente statistico, fornisce gli strumenti per valorizzare le informazioni disponibili relative ai fenomenici economici e finanziari, valutare le politiche pubbliche, conoscere i mercati, prevedere gli andamenti. Questo percorso, grazie allo studio di metodi statistici avanzati, mira a formare esperti in grado di interpretare i dati con cui si trovano ad operare, estraendo informazioni utili e fornendo strumenti di supporto alle decisioni di natura economica. Nel percorso di studio sono previsti seminari e laboratori (di lingua, econometria e statistica, scrittura ) che offrono agli studenti l'opportunità di integrare a livello applicativo le conoscenze acquisite a supporto anche dell'attività finalizzata alla preparazione della tesi di laurea. La formazione può prevedere, oltre la frequenza dei corsi, attività di tirocinio/stage presso amministrazioni pubbliche, imprese private e organismi internazionali Il curriculum in lingua inglese è rivolto sia a studenti stranieri sia a studenti italiani che vogliano intraprendere sin dalla laurea magistrale un percorso che ne agevoli studi ed esperienze a livello internazionale nel campo economico-finanziario. Il curriculum prevede esami obbligatori di "Advanced Microeconomics", "Mathematics for Economics and Finance", "Econometrics", "Financial Economics", "Law and Economics" e "Advanced Macroeconomics"; 4 esami in materie economiche e finanziarie a scelta dello studente e la stesura di una tesi di laurea. Tutti i corsi e gli esami sono svolti esclusivamente in lingua inglese. Gli studenti sono incoraggiati a trascorrere un semestre di studio presso un'università estera durante il secondo anno della laurea magistrale e possono concorrere all'assegnazione di borse di studio finanziate dalla Compagnia di San Paolo per mobilità internazionale.

  • Il corso di studio in breve:

    Il corso di laurea magistrale in Economia e Commercio (LMEC) è un programma multi-disciplinare della durata di due anni accademici che consente ai partecipanti di approfondire e ampliare le conoscenze e le competenze economico-quantitative acquisite con un corso di laurea triennale in discipline economiche. Mediante gli strumenti dell'economia applicata, il laureato LMEC sarà in grado di analizzare criticamente le problematiche proprie dei settori produttivi e finanziari, nonché di fornire valutazioni ex ante ed ex post di progetti di investimento e programmi di spesa pubblici e privati. Il corso di studi, organizzato in quattro semestri, avrà al primo anno 4 insegnamenti di base: Analisi macroeconomica, Analisi microeconomica, Metodi quantitativi per economisti, Econometria. Completano il primo anno i due insegnamenti rispettivamente del ramo Aziendale e del ramo Giuridico. Successivamente, gli studenti potranno scegliere uno tra 4 percorsi suggeriti: Economia internazionale e dello sviluppo; Economia della regolamentazione; Data scientist per l'economia e le imprese; Analisi delle decisioni. Sono parte del percorso formativo laboratori didattici complementari agli insegnamenti. Il corso di studi si chiude con la prova finale. Le conoscenze e competenze tipiche del laureato LMEC consentono diverse alternative professionali, relativamente a istituzioni economiche e finanziarie, anche internazionali, organismi di controllo e regolamentazione, imprese e società di consulenza. Integrando opportunamente le competenze è anche possibile accedere alle professioni di Esperto Contabile e Dottore Commercialista. La preparazione economico-quantitativa conseguita costituisce una base idonea per ulteriori approfondimenti attraverso un master di secondo livello in discipline economiche.

  • Conoscenze richieste per l'accesso:

    Le conoscenze richieste corrispondono a quelle acquisite con il conseguimento, purché avvenuto senza il riconoscimento di crediti previsto dal comma 7 art. 5 D.M. 509/99, sensi del D.M, dal 7 art. 5 D.M. 270/2004 nonché dall'art. 4 del DM 16 marzo 2007, della Laurea in una delle seguenti classi di Laurea: classe 28 Scienze dell'Economia, L-33 Scienze economiche classe 17 Scienze dell'Economia e della Gestione Aziendale, L-18 Scienze dell'economia e della gestione aziendale avendo maturato almeno i seguenti crediti nei SSD attinenti le discipline indicate (o discipline di analogo contenuto ma denominazione diversa): SECS-P/07, SECS-P/08, SECS-P/09, SECS-P/10, SECS-P/11: 20 cfu,; SECS-P/01 SECS-P/02 SECS-P/03 SECS-P/05 SECS-P/06 SECS-P/12: 30 cfu, di cui almeno 10 per ciascuna delle discipline Microeconomia, Macroeconomia; SECS-S/01, SECS-S/02, SECS-S/03, SECS-S/04, SECS-S/05, SECS-S/06: 25 cfu, di cui 10 per la ciascuna delle seguenti discipline; Statistica e Metodi matmatici; IUS/01, IUS/04, IUS/05, IUS/07, IUS/09, IUS 10, IUS/12: 20 cfu, di cui almeno 5 per Istituzioni di Diritto privato; L-LIN/12: 5 cfu, Lingua inglese. I laureati nelle classi 28, L-33, 17 e L-18 che non soddisfano i precedenti requisiti saranno esaminati da una commissione istituita dalla struttura didattica che accerterà la loro preparazione nelle materie a "debito". I laureati in altre classi saranno esaminati da una commissione istituita dalla struttura didattica che accerterà la loro preparazione nelle discipline Macroeconomia, Metodi matematici Microeconomia e Statistica.

  • Orientamento in ingresso:

    Tutte le informazioni sulle modalità di accesso, il calendario delle lezioni, il calendario degli esami, i docenti, sono consultabili all'indirizzo web del Dipartimento di Scienze Economiche e Statistiche (www.dises.unina.it), in cui il corso è incardinato. Informazioni specifiche e dettagliate sulla struttura del corso e sui singoli insegnamenti sono alla voce: http://www.dises.unina.it/didattica/corsi-di-laurea/lauree-magistrali/1484696-economia-e-commercio/ Le informazioni sulle iniziative relative all'orientamento in ingresso sono, nello specifico consultabili, all'indirizzo web: http://www.dises.unina.it/servizi-e-strutture/orientamento L'attività di orientamento in ingresso si svolge attraverso la giornata di "Presentazione dei corsi di laurea magistrale" offerti dal DISES , evento organizzato nelle strutture del Complesso di Monte Sant'Angelo generalmente nel mese di maggio. A tale evento si aggiunge un incontro di presentazione del Corsi di Laurea, generalmente nel mese di Settembre, in cui si illustrano in dettaglio le finalità degli insegnamenti specifici del CdS. Durante tale incontro viene stabilito un contatto diretto fra gli studenti ed i neolaureati, che portano le proprie testimonianze di inserimento nel mondo del lavoro.

  • Prova finale:

    La prova finale consiste nella discussione di un elaborato, o tesi, originale, volto a fornire una soluzione teorica o pratica ad un problema di rilevante interesse con particolare attenzione ai temi di frontiera nel dibattito scientifico. L'elaborato conclude un progetto di ricerca o di lavoro svolto sotto la guida di un docente che svolge le funzioni di relatore. Nel lavoro il candidato deve mostrare di disporre di basi metodologiche adeguate all'esame degli ambiti disciplinari di maggior rilievo e di possedere capacità di analisi e di elaborazione critica. In particolare, la preparazione e la discussione finale del lavoro di tesi svolgono la funzione di rafforzare la capacità e l'autonomia di giudizio del laureato. La redazione della tesi costituisce, inoltre, un'utile opportunità per consolidare la padronanza di un metodo di analisi e di riflessione critica sui problemi e sulle dinamiche relative al funzionamento dei sistemi economici.

  • Servizi Aggiuntivi:
    • Biblioteca Centrale Facoltà di Economia: Complesso Universitario Monte S. Angelo, Napoli; - Biblioteche di Dipartimento
    • Aule Multimediali: Complesso Universitario di Monte S.Angelo, Centri Comuni, (p. 2)