Filosofia - Codice corso N57

  • Classe di Laurea: LM-78 Scienze filosofiche
  • Tipo di corso: Specialistico/Magistrale
  • Area didattica: Studi umanistici
  • Scuola: Scuola delle Scienze Umane e Sociali
  • Dipartimento: Dipartimento di Studi Umanistici
  • Durata: 2 anni
  • Accesso al Corso: Laurea di 1° livello
  • Coordinatore: Prof.ssa Maria Teresa CATENA (Decorrenza 16/09/2019 – 16/09/2022)
  • Sito Web: studiumanistici.dip.unina.it
  • Ufficio Segreteria Studenti: Segreteria Studenti Area didattica Studi Umanistici
  • Sportello di Orientamento:
    • Sede: Via Porta di Massa,1 - 80133 Napoli
    • Telefono: 081-2535523
    • Referente: Commissione
  • Obiettivi specifici:

    Il corso di studi prevede, nel biennio, la progressiva acquisizione di una conoscenza approfondita del pensiero filosofico nelle sue dimensioni storiche e teoretiche, opportunamente integrata da insegnamenti di carattere interdisciplinare. Il percorso formativo del corso di laurea si struttura intorno ai settori disciplinari filosofici, opportunamente specificati in insegnamenti di carattere specialistico. L'articolazione del biennio risulta progettata a partire dalla individuazione delle tre macroaree (area storica, area teoretica, area morale), su cui si inseriscono, nel secondo anno, le opportunità di scelta offerte rispetto agli insegnamenti affini ed integrativi. Il biennio sarà integrato da un ampio ventaglio di iniziative collaterali (Convegni, seminari, ecc.), funzionali al raggiungimento di un'elevata maturità culturale. In sede di regolamento didattico si indicheranno percorsi formativi congrui con gli obiettivi testé formulati.

  • Il corso di studio in breve:

    I laureati del Corso di Laurea Magistrale in Filosofia acquisiscono un'approfondita conoscenza della tradizione filosofica sino ai suoi esiti contemporanei, insieme con elevate capacità ermeneutiche e di valutazione critica, anche a fini di ricerca e comunque di intervento consapevole nella realtà contemporanea, con sbocchi occupazionali, in funzioni di elevata responsabilità, nei vari settori dell'attività di consulenza culturale e dell'industria culturale, in Enti pubblici e privati, in biblioteche e nel mondo della scuola. Il Corso di Laurea prevede il superamento di 7 esami nel I anno e di 3 esami nel II anno, oltre all'attività a scelta (consistente in un esame a scelta di 12 CFU), alle ulteriori conoscenze informatiche e linguistiche (3+3 CFU) e all'esame di laurea (24 CFU). La copertura degli insegnamenti è interna, senza necessità di ricorrere a risorse esterne.

  • Conoscenze richieste per l'accesso:

    Per l'ammissione al corso di laurea magistrale in Filosofia gli studenti devono essere in possesso di un diploma di laurea triennale o di altro titolo di studio conseguito all'estero, riconosciuto equipollente. Sono ammessi gli studenti in possesso di un diploma di laurea triennale nelle classi L-5, L-42, L-10 o di altro titolo di studio conseguito all'estero, riconosciuto equipollente. Per altre eventualità (provenienza da lauree triennali con altri indirizzi), il Regolamento didattico del corso stabilirà i requisiti curriculari indispensabili ai fini dell'immatricolazione e le procedure atte a verificare le competenze dei laureati che chiedono l'iscrizione, alla luce delle esigenze richieste dalla frequentazione del Corso di studi magistrale.

  • Orientamento in ingresso:

    Il CdL Magistrale si basa, per l'orientamento in ingresso, in maniera prevalente sull'attività dei docenti di riferimento e dei docenti che svolgono funzioni di tutoraggio individuati all'interno del CdL Magistrale stesso.Un supporto è fornito altresì dai servizi allestiti dal Dipartimento di Studi Umanistici, dove è presente un Servizio di Orientamento in ingresso. Si è costituito inoltre presso la Federico II con provvedimento rettorale adottato di concerto con l'USR un Gruppo di Lavoro denominato F2S con la finalità di intensificare il rapporto Università-Scuola. Il Gruppo di Lavoro è costituito da Docenti Universitari di differente area disciplinare, tra cui è presente, in qualità di Responsabile, il Coordinatore del Corso di Studi Magistrale in Filosofia. L'obiettivo principale è quello di svolgere attività altre a migliorare l'orientamento formativo con specifico riferimento alla transizione Scuola-Università. Nel marzo 2019 inoltre, il CdL Magistrale ha partecipato alla Giornata di Presentazione dell'offerta formativa organizzata dal DSU ai fini della presentazione e promozione dell'offerta didattica agli studenti delle Scuole secondarie Superiori (si allega locandina).

  • Prova finale:

    La prova finale per il conseguimento della laurea magistrale consisterà nella discussione pubblica di una tesi davanti a una commissione composta sulla base delle indicazioni presenti nel regolamento didattico di Ateneo. Da tale tesi, redatta sotto la guida di un docente relatore, dovrà risultare che il candidato abbia saputo condurre un'attività di ricerca in una delle discipline impartite nel corso dando prova di raggiunta maturità culturale e ottenendo un risultato di ricerca dal carattere originale. La valutazione conclusiva sarà determinata dalla commissione in base alla somma del voto conseguito dalla discussione della tesi (fino a undici punti) con la media conseguita negli esami di profitto tradotta in centodecimi. E' possibile conseguire la laurea con lode a condizione che la commissione sia unanime nell'attribuirla.